Visite: 253

Informazioni sul video

Pubblicato il 19/07/2010 18:42

Gaza city, 19 luglio - "Il governo ha deciso di impedire alla donne di fumare narghilé in pubblico perché è una pratica contraria alle usanze palestinesi e vogliamo evitare che si trasferisca alle generazioni future". Il portavoce della polizia di Hamas, gruppo fondamentalista islamico al potere nella Striscia di Gaza, spiega così il nuovo divieto imposto alle donne. Sì alle sigarette, ma niente più narghilé a un tavolino di un caffè per le palestinesi. Al massimo possono fumare in luoghi chiusi, dove nessuno le vede. La decisione ha scatenato le proteste delle associazioni locali per i diritti umani.


Embed:
Commenta Discuti in Chat Condividi Invia
Discuti di questo articolo su Tiscali Social News e condividi i tuoi commenti su Facebook

Discuti di questo articolo con gli altri utenti Tiscali. Entra in Chat!

Video visualizzati in questo momento

Immagini visualizzate in questo momento

Tags

In evidenza

Speciali

Copyright 2012 Tiscali Italia S.p.A. P.IVA 02508100928 - Dati Sociali